Results 1 to 13 of 13

Thread: [Project] Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus

  1. #1
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194

    [Project] Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus

    ----------------------------------------------------------
    About this thread & project: Language disclaimer
    ----------------------------------------------------------

    This project was firstly written and presented, in my native Italian language, on an Italian website and forum, particularly related to silent hardware, where I presented some of my works (PC moddings, PC buildings and so on).

    Now I wanted to share this project and my work with you. Unfortunately I have not so much time and so much language ability to directly and quickly translate in English language, and did not want to use 'automatic' translation (but you could use this kind of 'automatic' translation, for example the one offered by Google which translates web pages... of course, if you want).

    In agreement with Moderation Staff, I decided to simply copy and paste here my work, even if in original language, guessing that my work will be somehow useful for you, being sure that you will like pictures, that many times will be self-explanatory, and finally hoping you will appreciate the whole project.

    Please feel free to comment this thread; if you have any questions related to the project, I ensure to you that I will do all my best to answer to your questions (obviously.... in my poor English!).

    Enjoy.
    Last edited by frupoli; 06-14-2014 at 04:13 AM.

  2. #2

  3. #3
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Un piccolo progetto.

    Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus



    Il progetto include un nuovo, interessante case: Zalman Z9 Plus.
    Link alla recensione di SPCR Zalman Z9 Plus ATX Tower Case

    Utilizzero' inoltre un interessante alimentatore: Be Quiet Straight Power E9 400W
    Link produttore: http://www.bequiet.com/de/powersupply/277
    Link al mio thread dove ho riportato informazioni sull'alimentatore in oggetto: http://www.pcsilenzioso.it/forum/showthread.php?t=25400

    Ho incluso le foto iniziali di presentazione del case gi? in questo progetto di rebuilding su socket 775: http://www.pcsilenzioso.it/forum/showthread.php?t=24942.
    Le ripropongo qui per completezza di esposizione di tutto quanto l'hardware utilizzato.

    ================

    L'obiettivo e' realizzare, con un budget contenuto, avvalendosi di componenti nuove ed anche usate, una piccola macchina da "intrattenimento" casalingo, che possa fare tutto (ad esclusione dei game che non interessano in questo ambito), ed a condizione che questo "tutto" venga eseguito... in silenzio!

    Questo PC quindi sara' dedicato alle solite applicazioni di base (Web, posta elettronica, visione movie in DVD - Divx) ed integrera' anche una scheda TV. Sara' posizionato a terra sotto una scrivania, in camera da letto, e dovr? risultare necessariamente molto silenzioso ed anche .... esteticamente gradevole se possibile.

    In relazione ai componenti prescelti, una informazione aggiuntiva: si tratta in alcuni casi di componenti usati, trovati su mercatino o provenienti da altre configurazioni; come tale, la scelta dei componenti medesimi pu? non essere stata fatta dal sottoscritto per la mera qualita', ma semplicemente in relazione al prezzo riscontrato oppure ad una combinazione di fattori e/o di casualita'. Questo semplicemente per dire che non si tratta, in questo caso, della "migliore configurazione possibile entro il limite del budget", proprio per il fatto che alcuni componenti non sono stati acquistati ex novo.

    Queste, quindi, le premesse e gli obiettivi che mi prefiggo di raggiungere con questo piccolo progetto.

    Buona lettura e buona visione :lol
    Last edited by frupoli; 08-06-2013 at 07:49 AM.

  4. #4
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus...






    ...
    ...
    ... is coming.







    Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus... is coming.
    Last edited by frupoli; 08-06-2013 at 07:50 AM.

  5. #5
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus... is coming.
















    Frupo's silent box 2012 @ Zalman Z9 Plus... is coming.

    Last edited by frupoli; 08-06-2013 at 07:52 AM.

  6. #6
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194













    Last edited by frupoli; 08-06-2013 at 07:52 AM.

  7. #7
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Componenti

    Chassis: Zalman Z9 Plus > link produttore <
    PSU: Be Quiet Straight Power E9 400w > link produttore <
    Motherboard: Asrock H61DE-S3 > link produttore <
    CPU: Intel I3 2100
    CPU Cooler: Arctic Cooling Freezer Extreme rev .2 > link produttore <
    RAM: Corsair DDR3 Vengeance Blue 8GB (2 * 4GB)
    SSD: OCZ Vertex Plus 60GB
    * Hard Disk: Western Digital Scorpio Blue 320 GB - 2,5" SATA
    * TV Card: Asus My Cinema P7131H > link produttore <
    * DVD RW

    Operating System: Windows7 Home Premium (64bit)

    * = non inclusi nella foto


    Foto di gruppo dei componenti




    Foto dei singoli componenti














































    Last edited by frupoli; 08-06-2013 at 07:54 AM.

  8. #8
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Fasi di installazione

    Per questo progetto ho voluto sperimentare una situazione di "pressione positiva", cioe’ installare in immissione tutte le 4 ventole in dotazione (grazie all'amico Pierpa75 per aver contribuito a far "maturare" quest'idea). A tale scopo quindi, iniziando dal top, smonto le ventole e le rimonto "al contrario" (appunto, in immissione anziche’ in espulsione, come originariamente montate).

    Al lavoro... in foto, manovalanza specializzata (l'amico Pa**lo presente per l'occasione e valente aiutante










    Installo l'alimentatore. Per non incidere sul flusso di aria interno, installo l'alimentatore "face down" (con la ventola rivolta verso il fondo del case). In questa posizione il case non ha un filtro antipolvere (piccola pecca), bensi’ una serie di aperture oblique che dovrebbero distanziare l'alimentatore dal fondo ed allontanare la possibilita’ di aspirare polvere. Tra l'altro, l'alimentatore prescelto ha una ventola da 135 mm che gira pianissimo, quindi le probabilita’ di "pescare polvere", anche in assenza di apposito filtro, sarebbero a mio avviso piuttosto basse.

    Tuttavia, non fidandomi appieno, eseguo in velocita’ un micro modding ed applico sulla griglia nel fondo del case uno strato di materiale a scopo antipolvere. Il tutto risultera’ comunque del tutto invisibile una volta eseguito il montaggio, e decidero’ in seguito se servira’ oppure si e’ trattata di una precauzione inutile.






    Proseguo con il montaggio del dissipatore sulla motherboard.
    Prima il supporto di ritenzione, da fissare alla scheda tramite push pins...




    ... poi si monta il corpo dissipante, di dimensioni notevoli. C'e’ una vite da stringere in posizione non proprio comoda...






    Poi possiamo installare la ventola del dissipatore.




    Valutiamo lo spazio disponibile tra il corpo dissipante e la RAM. Non molto, vero? Attenzione: con RAM di questo tipo, potete installare questo dissipatore solamente in questo verso; il corpo dissipante, dati gli ingombri relativi alla posizione ed altezza delle RAM, non puo’ assumere altro orientamento, a meno di non rinunciare a slot di memoria...








    Fatto. Motherboard, CPU, dissipatore e RAM a posto. Pronti da inserire all'interno del case.
    Preferisco sempre, se possibile, montare questo blocco hardware all'esterno del case, per evitare di dover operare in spazi troppo ristretti ed essere poi costretto, come a volte accade, a tirare fuori tutto di nuovo.

    Piu’ che mai in questo caso, con un dissipatore cosi’ grande, e’ valsa la pena provare e montare il tutto all'esterno dello chassis.






    Ora tocca agli Hard Disk, qui andiamo sul facile. Utilizzero’ un solo Hard Disk di storage (320GB, formato 2,5") ed un SSD (60 GB) per il sistema Operativo. Ambedue le unita’, in formato 2,5", verranno installate in posizioni piuttosto inconsuete.

    L'hard disk da 2,5" viene ospitato da un adattatore (fornito con il case) che posizionero’ all'interno di un bay da 5,25" (per capirci, al di sotto dell'unita’ ottica).




    C'e’ spazio per una ulteriore unita’ in formato 2,5" in una posizione molto particolare: sul retro della motherboard. Qui andro’ a posizionare il mio SSD che ospitera’ il Sistema Operativo ed i programmi. Pur essendo una posizione piuttosto inconsueta e scomoda, ragioniamo: quando mai avro’ bisogno di mettere / togliere unita’, una volta installate in questa posizione? Solo qualora avessi problemi con l'SSD, no? Quindi, definisco appropriata ed utile questa soluzione di installazione - nella mia situazione e per le mie esigenze ovviamente.






    Ventole in dotazione e gestione del regime di rotazione

    Le 4 ventole 120 mm in dotazione al case sono di due tipologie diverse: n. 3 ventole Led (pale trasparenti, alimentazione 3 pin) e n. 1 ventola no Led (pale di colore bianco, alimentazione molex).
    Per gestire le ventole ho pensato di procedere nel seguente modo.

    => n. 3 ventole Led: collegate tutte al fan controller in dotazione. Poiche’ lo stesso ha solamente due attacchi (1 solo canale con due prese femmina per il collegamento di ventole 3 pin) ho utilizzato uno sdoppiatore (cavo a y) per il collegamento della terza ventola.





    => n. 1 ventola no Led: la ventola e’ alimentabile solo tramite molex. Cio’ mi renderebbe impossibile limitarne la velocita’, a meno di operazioni di micro modding (tagliare e sostituire il connettore di alimentazione della ventola con un piu’ comune 3 pin femmina). Siccome non mi andava di impegnarmi in tal senso, ho pensato di realizzarmi un connettore di alimentazione molex downvoltato a 5 v, seguendo le semplici istruzioni presenti nella nostra guida: Guida: Downvolt Ventole PC. Vede in foto il risultato, perfettamente funzionante. Attenzione: ho provveduto a marcare in maniera inequivocabile il molex a 5v, dato che non ci si deve sbagliare e collegare - magari distrattamente - altre periferiche su questo molex a 5v: potenzialmente le periferiche erroneamente collegate a 5v si potrebbero danneggiare, quindi e’ meglio abbondare in precauzioni.






    Siamo giunti quasi alla fine... Tutto cio’ che non si deve vedere e’ rimasto nascosto sul retro...

    Una piccola avvertenza inoltre, per confermare anche quanto valga la pena sperimentare il tutto PRIMA di montare definitivamente la motherboard. Questo case ha in dotazione una prolunga per l'alimentazione a 8 pin della motherboard, ottima cosa ed utilissima per un cable management pulito ed ordinato, ma attenzione: se volete utilizzare questa prolunga facendola passare attraverso l'apposito foro predisposto sul case (in alto sopra il bordo della motherboard), beh... dovrete pensarci in tempo ed installarlo addirittura prima di fissare la motherboard, altrimenti non ci sara’ modo di far passare questa prolunga attraverso il foro, con l'ingombro della motherboard installata. Piccola pecca costruttiva, se vogliamo, cui potete far rimedio solo grazie alla vostra accortezza (e pazienza!).

    Vedete in questa immagine del retro del case, i particolari cui ho accennato qui sopra. In alto nella foto, la prolunga del connettore di alimentazione a 8 pin infilata nel tray dietro la motherboard.




    Ora il piu’ e’ FATTO!




    Una schermata riassuntiva di CPUID ed una di Aida64 per verificare subito le temperature in idle.

    E per togliersi la soddisfazione di verificare che tutto vada bene





    Last edited by frupoli; 08-07-2013 at 07:07 AM.

  9. #9
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194










































    Last edited by frupoli; 08-07-2013 at 07:14 AM.

  10. #10
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Temperature: 1a rilevazione post installazione - Aida stress test








    Temperature: 2a rilevazione (alcuni giorni dopo l'installazione iniziale) - Aida stress test






    Test SSD





    Rilevazione consumi

    Consumi in idle




    Consumi rilevati durante visione contemporanea Divx / canale televisivo tramite scheda TV




    Consumi rilevati in full (Aida stress test)

    Last edited by frupoli; 08-07-2013 at 07:19 AM.

  11. #11
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Impressioni e note sull'alimentatore
    Questo mio progetto, nato per la curiosita’ di indagine sul case, e’ arrivato a comprendere, quale parte per me importante ed innovativa, anche un interessante alimentatore.

    Non voglio dilungarmi troppo qui su questo Be Quiet Straight Power E9 400W, dato che e’ possibile trovare qui tutte le info tecniche:
    Link produttore: http://www.bequiet.com/de/powersupply/277
    ed alcune altre informazioni, link a review, "disquisizioni" in un mio thread dove ho riportato alcune note sull'alimentatore in oggetto: http://www.pcsilenzioso.it/forum/showthread.php?t=25400

    Nell'ambito di questo progetto devo pero’ citare la mia impressione finale su questo alimentatore. Ed e’ semplicemente ottima sotto diversi punti di vista.
    Sotto il profilo della silenziosita’, il Be Quiet E9 400w e’ per me praticamente inudibile, posizionato all'interno del case, ma anche a distanza di 20 cm dall'orecchio. Non riesco a percepire la ventola (da 135 mm) in funzione, il tutto in un ambiente in condizione di bassa rumorosita’ ambientale. Direi che e’ quanto di meglio si possa sperare, nell'ambito ovviamente delle mie esigenze, per un prezzo che si aggira intorno ai 55 euro. Si tenga anche presente che il paragone per me piu’ vicino era con un alimentatore "di classe", un Enermax Pro82 425w che il Be Quiet e’ andato a sostituire.
    Di nuovo, merito e complimenti a questo Be Quiet E9.

    Un alimentatore eccellente dal punto di vista della silenziosita’ quindi, nonche’ ben rifinito (cavi lunghi, sleevati, ben organizzati), dall'estetica particolare ed a mio avviso molto gradevole... Prezzo assolutamente favorevole... Che dire di piu’? Questo Be Quiet e’ stato per me una scoperta



    Impressioni e note sulle ventole
    Come riferimento tecnico e comparazione a queste mie note, leggetevi anche la - ben piu’ autorevole! - recensione di SPCR: Zalman Z9 Plus ATX Tower Case.

    Le ventole in dotazione a questo Zalman Z9 Plus - 4 x 120 mm, di cui tre con led blue - non sono male, anzi.

    Certamente, alla velocita’ di default - intorno a 1000 rpm - ovviamente si sentono, a causa del flusso di aria spostata. Ma opportunamente downvoltate con il fan controller in dotazione, ed impostate magari al minimo della velocita’ raggiungibile con il fan controller medesimo (che dovrebbe raggiungere, come valore minimo i 5v, secondo la review di SPCR) diventano non udibili in rumore ambientale di normale livello in un ambiente casalingo pur silenzioso. Per mera pignoleria, e se vogliamo scendere nel campo della follia da enthusiast, con l’orecchio a 10 cm dalle ventole, rimane udibile alla velocita’ minima impostabile tramite fan controller (velocita’ che dovrebbe aggirarsi intorno ai 500 rpm) un leggero fremito con timbro cupo, tipico del motorino della ventola medesima rallentato a bassi giri, e che ho potuto ascoltare generalmente su ventole che non siano ventole da 20 euro l’una.
    Insomma, le ventole fornite – in numero di 4 x 120mm, posizionabili in diverse maniere a seconda dell’esigenza dell’utente - sono a mio avviso un buon compromesso per l’utente che cerchi quantita’ di flusso d’aria e silenzio.
    Da SPCR: “Together, the top, rear and front fans are SPCR-quiet at 7V and close to inaudible at 5V. These voltages can be reached with the included fan controller which supports two 3-pin fans”.

    Impressioni e note sul case
    Prima di tutto, vi fornisco come riferimento ancora l'ottima recensione di SPCR citata sopra:
    SPCR: Zalman Z9 Plus ATX Tower Case

    Che dire di questo case? Non posso che parlarne bene, anzi benissimo. E’ un case moderno, esteticamente gradevole (pur se ovviamente nella soggettivita’ di questo gradimento); interni neri, alimentatore in basso, cable management predisposto e realizzabile senza fatica, spazio sul retro per il posizionamento di SSD.

    Un case flessibile come soluzioni di raffreddamento, ben 4 ventole fornite, posizionabili in punti diversi. Qualita’ costruttiva buona, non fronzoli eccessivi ma accessori utili e graditi, prima di tutto il fan controller in dotazione.

    Il tutto per … un prezzo che definirei modico, ma molto modico (siamo intorno ai 55 euro).

    Volete proprio che vi fornisca qualche micro difetto? Si’ d’accordo, proviamo a farlo, ma ricordate che sono, nella maggior parte dei casi, piccoli appunti da "fanatici"...

    Vediamo 'sti difetti. Una delle quattro ventole in dotazione ha un connettore di alimentazione che reputo assurdo (solo molex, invece che 3 pin standard). Manca a mio avviso un filtro antipolvere per l’alimentatore, nel caso di posizionamento dello stesso con ventola face down. Un foro del cable management risulta troppo piccolo allo scopo (il foro posizionato in alto a sx all’interno dello chassis risulta troppo stretto per il passaggio del connettore di alimentazione CPU 8 pin, che quindi dovrete far passare in loco “prima” del posizionamento finale della motherboard, se volete appunto far passare questo cavo sul retro della motherboard medesima). La struttura con griglia forata a nido d’ape della fiancata… sara’ magari efficace per l’aerazione, ma puo’ risultare fastidiosa per la polvere, cui viene lasciata via libera all’ingresso nel case.

    Ecco, questi sono i soli punti sui quali, con massima vena critica, ci si potrebbe appuntare per un possibile miglioramento.

    Per tutto il resto, e comunque vengano tirate le somme, la mia impressione personale e’ di un ottimo prodotto, completo, moderno, flessibile, ad un prezzo favorevole. Insomma: consigliato, consigliatissimo!

    Last edited by frupoli; 08-07-2013 at 07:23 AM.

  12. #12
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Note finali e ringraziamenti - Final Thanks

    Ho voluto preparare ed esporre ancora un piccolo progetto, per me divertente da pensare in fase di progettazione inziale, divertente da seguire - con grande attenzione al rapporto prezzo / qualita' - in fase di acquisto (specie in situazione mista di componenti nuovi ed usati), divertente da assemblare, fotografare, testare, con fasi finali da concludere in una sola giornata di tempo, avendo a disposizione il tavolo della sala, da riportare rigorosamente in situazione di normalita' entro le ore 18.00.

    Ritengo in definitiva di avere preparato ancora una volta un progetto valido - oserei dire molto valido - nel rapporto qualita' prezzo, ottenendo il meglio nell'ambito dei limiti di budget prefissati e degli utilizzi previsti, non disdegnando anche l'attenzione alla qualita' ed all'estetica complessiva.



    Per questo divertimento ringrazio:
    - mia moglie, che mi concede la / le giornate di “ferie” necessarie allo scopo
    - Magoo che mi fa da modello fotografico
    - i compagnucci del forum Pcsilenzioso.it - prodighi di consigli - che condividono con me la passione per l'hardware; cito in particolare per questo progetto, Darkmaniac che mi ha fornito l’sipirazione iniziale per il case e Pierpa75 per alcune “dritte” sull’impostazione della macchina
    - thanks to jonnyguru forum users for their advices for me (in particular: McSteel, Travis, Tator_Tot , Original Sin)
    - il compagnuccio P@olo (compagno di cacciavite)

    Alla prossima puntata.

    Enjoy.









    Last edited by frupoli; 08-07-2013 at 07:24 AM.

  13. #13
    Xtreme Member
    Join Date
    Aug 2010
    Posts
    194
    Reserved.

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •